Il bambino a 6 mesi

il bambino a 6 mesi

Il bambino compie 6 mesi e raggiunge una delle sue tante tappe della crescita. Le principali tappe di un bambino di 6 mesi sono:

  • capacità motorie
  • sonno più regolare
  • alimentazione

Capacità motorie di un bambino di 6 mesi

Il bambino a 6 mesi arriva ad una delle sue tappe evolutive per quanto riguarda le capacità motorie. Ha acquisito una buona consapevolezza del suo corpo e perfeziona ogni giorni di più i suoi movimenti, riuscendo a prendere gli oggetti in maniera sempre più precisa. Scopre che è lui a poter muovere gli oggetti attorno a sé ed inizia ad esercitare il suo potere sulle cose. Il bambino a 6 mesi è sempre più curioso e si appassiona a tutto ciò che ha davanti, dal giocattolo, al peluche o al cibo che ha davanti. La sua motricità migliora di giorno in giorno e quando gli cambiamo il pannolino non sta più fermo come prima, si muove e si gira. Insomma il cambio del pannolino non è più cosa semplice come lo era prima. Il bambino a 6 mesi inizia a riconoscere le persone e su alcune inizia a mostrare una certa diffidenza, che viene definita “paura dell’estraneo”.

Sonno più regolare

A 6 mesi il sonno del bambino diventa più regolare e tende a stabilizzarsi. Purtroppo questa teoria non è sempre vera e alcuni bambini continuano ad avere frequenti risvegli notturni o difficoltà nell’addormentamento. Questo può accadere per diversi motivi, uno di questi potrebbe essere il fatto che la mamma ha ripreso il lavoro e il bambino non la vede tutto il giorno. Al rientro a casa dal lavoro l’attaccamento del bambino è il modo per poter “godere”, se così si può dire, della vicinanza e dell’affetto della mamma e capita che lo manifesti dormendo meno o non riuscendo ad addormentarsi in breve tempo. È questo un modo per prendersi le coccole che gli sono sfuggite durante il giorno. Ricordiamoci che il sonno è fondamentale per lo sviluppo cerebrale e che pian piano sarà necessario trovare il giusto equilibrio.

sonno del bambino

il bambino a 6 mesiL’alimentazione a 6 mesi 

Il bambino a 6 mesi è nel periodo dello svezzamento. Ha imparato a riconoscere i diversi cibi, il loro colore, il loro sapore ed inizierà a dimostrare il suo disappunto sul cibo che non gradisce. Il momento della pappa potrebbe essere molto impegnativo con il cibo finisce sui vestitini  o sul pavimento, ma abbiate molta pazienza in questa fase. È giusto che il bambino assapori i diversi cibi e che manifesti il suo gradimento o disappunto. Pian pianino imparerete insieme i cibi più adatti e più graditi che inizieranno a far parte della dieta alimentare. Lascia che il tuo bambini tocchi il cibo perché per lui è un modo per esplorare e avvicinarsi a quel qualcosa a lui nuovo.

 

 

gruppo resleeping

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *