Si scopre tutta la notte

si scopre tutta la notte

Il mio bambino si scopre tutta la notte

Sei lì che copri di nuovo il tuo bambino e non appena metti i piedi fuori dalla sua cameretta, ti accorgi che si è scoperto nuovamente. È successo anche a te, vero? Tante mamme sono preoccupate che i loro bambini possano prendere freddo a causa del fatto che si scoprono sempre durante la notte. Scopriamo insieme una delle soluzioni che propongono gli esperti.

Il sacco nanna se si scopre tutta la notte

In aiuto a tutte le mamme che lottano tutte le notti con le copertine dei propri bambini, arriva il sacco nanna. Il sacco nanna è una valida alternativa alle copertine, che in realtà possono risultare scomode e fastidiose in quanto possono aggrovigliarsi intorno al bambino fino a coprirgli il viso e impedirgli la respirazione. Grazie al suo spazio definito, il sacco nanna avvolge in maniera morbida, senza troppo stringere, il bambino facendogli prov are una sensazione di contenimento che ricorda la vita intrauterina. Il suo caldo e morbido contenimento lo lascia però libero di muoversi quel giusto da non farlo sentire costretto e bloccato.

sacco nanna grobagI vantaggi del sacco nanna

  1. Eviti che il bambino si scopra tutta la notte.
  2. Il bambino è libero di muovere le braccia perché rimangono fuori dal sacco nanna.
  3. Il bambino si sente contenuto, sensazione che lo riporta a quando era dentro il grembo materno.
  4. Alcuni esperti consigliano il sacco nanna perché può aiutare a prevenire le cause della morte in culla (Sids). Infatti grazie alle bretelline di cui è dotato il sacco nanna, il bambino non può scivolare sotto le copertine evitando così il rischio di soffocamento.

 

Come vestire il bambino dentro il sacco nanna

Ricordatevi che il bambino non deve mai sudare sotto la copertina, quindi vestitelo in maniera adeguata. Possono andar bene un body leggero o una tutina di cotone leggero o di ciniglia. Tutto dipende molto dalla tipologia di bambino e dalla temperatura che si ha dentro casa, nonché dalla stagione. Esistono tantissimi modelli di sacchi nanna che vanno fino ai 36 mei. Considerando che sono i primi 3/6 mesi di vita quelli in cui il bambino ha maggiore bisogno di contenimento, usarlo oltre questo periodo è una scelta di voi genitori. Uno dei sacchi nanna preferiti dalle mamme si chiama Grobag.

In ogni caso suggeriamo sempre di chiedere consiglio al proprio pediatra prima di prendere una decisione.

sonno del bambino

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *