Il sacco nanna: alcuni consigli

sacco nanna

Il sacco nanna è fondamentalmente una coperta per i bambini cucita a forma di sacco, quindi chiusa sui due lati e sul fondo, con in alto delle bretelline. Il sacco nanna è utilizzato per coprire i bambini, anche i più piccoli, ed aiuta i genitori a passare notti tranquille senza le preoccupazione che il bambino si scopra.

sacco nannaCaratteristiche del sacco nanna

Le funzioni principali del sacco nanna sono due. La prima è quella di mantenere i bambini sempre coperti ed evitare che si scoprano durante la notte. Le seconda funzione è quella di dare al bambino una calda sensazione di contenimento che lo porta al ricordo di quando era dentro l’utero materno. Esistono due tipologie di sacchi nanna. Il primo con il fondo chiuso, a forma di sacca, mentre il secondo è a forma di pantalone con due aperture per i piedini. Quest’ultima soluzione risulta molto comoda per quei bambini che non amano restare in spazi troppo contenuti e preferiscono la libertà totale di movimento. Indossando il sacco nanna proprio come un pantalone, il bambino è libero di muoversi come quando è scoperto, ma con il vantaggio di restare sempre coperto.

Vantaggi

Il sacco nanna ha diversi vantaggi:

  1. Ci garantisce che il bambino resti coperto per tutta la notte
  2. Il bambino si sente libero ed è libero di muoversi come fuori dalle coperte
  3. È consigliato da diversi esperti in quanto riduce il rischio di SIDS (morte in culla). Non c’è il rischio che una coperta posso coprire in qualche modo il suo volto e soffocarlo.

gruppo resleeping

Come vestire il bambino per la nanna

Ricordiamoci che il bambino non deve mai sudare e né sentire freddo quando dorme, quindi è importante scegliere il sacco nanna più adatto. La scelta del sacco nanna viene fatta fondamentalmente a seconda della temperatura della camera del bambino. Se scegliete un sacco nanna Slumbersac potete far riferimento ai Tog. I Tog sono un po’ come un’unità di misura ed indicano la capacità di trattenere il calore e lo spessore del tessuto. Possiamo far riferimento alla tabella qui sotto, dove vengono indicati i sacchi nanna più adatti a seconda della temperatura della camera del bambino e l’abbigliamento indossato. Diciamo che il modello standard con Tog 2.5 è il più gettonato perché adatto a tutte le stagioni, tranne che per l’estate, con una temperatura della stanza compresa tra i 18 e 21 °C.

sacco nanna bambini

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *