Paracolpi per lettino

paracolpi per lettino

Dalla culla al lettino

Trascorsi i primi mesi di vita del vostro bambino, si renderà necessario, all’incirca dopo il sesto mesi di vita, il passaggio dalla culla al lettino. Tra le primissime cose da fare, ancor prima di mettere a dormire il vostro bambino dentro il lettino, sarà necessario acquistare dei paracolpi in modo da coprire le sponde del lettino. Il bambino, trovandosi in uno spazio ben più ampio rispetto alla culla, sicuramente inizierà a muoversi all’interno del lettino, girandosi e rotolandosi, specialmente se si trova nella fase di gattonamento in cui il movimento è dominante.

Qual è la funzione dei paracolpi per lettino?

La funzione principale dei paracolpi è quella di evitare che il bambino vada a sbattere con la testa, con le braccia o con le gambe, contro le sponde del lettino. Grazie ai paracolpi si eviterà che il bambino si faccia male e che non si svegli durante la notte dopo aver urtato sul bordo del lettino.

Quale paracolpi usare?

Sono davvero tante le tipologie di paracolpi che esistono in commercio. Cercheremo di elencare le tre tipologie più comuni:

  • Paracolpi a 4 lati
    Sono la tipologia più acquistata ed amata dai genitori. Il bambino è protetto da ogni lato e qualunque urto della testa, delle gambe e delle braccia, sarà protetto dal tessuto morbido dei paracolpi. Questa soluzione è molto utile ed ottimale soprattutto per quei bambini che si muovono molto durante la notte, dove i genitori trovano i loro bambini addirittura addormentati dal lato opposto in cui li hanno lasciati la notte precedente.
  • Paracolpi a 3 lati
    Sono una soluzione molto simile alla precedente, dove un lato rimane completamente scoperto, solitamente quello dei piedi. È comunque una soluzione piuttosto sicura e si adatta maggiormente a quei bambini che non si muovono molto durante la notte.

Qualunque delle due soluzioni scegliate ricordatevi che la cosa più importante è scegliere dei paracolpi che siano di un materiale eccellente, anallergico e soprattutto antisoffoco. Quest’ultimo aspetto è quello che preoccupa maggiormente le mamme ed i papà. Se dovesse essere questa la vostra preoccupazione, potete allora optare per una terza tipologia di paracolpi per lettino:

  • Paracolpi verticali
    I paracolpi verticali Wonder Bumpers sono costituiti da dei tubolari imbottiti che vengono applicati ad ogni singola sbarra del lettino. In questo modo si eviterà ogni preoccupazione. Si avrà quindi una maggiore circolazione d’aria all’interno del lettino e in più una migliore visibilità grazie agli spazi che rimangono aperti.
sonno del bambino
consulenza-resleeping-personalizzata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *