Leggere libri ai bambini fa bene

leggere libri ai bambini

Leggere libri ai bambini fa bene

Ormai tutti i ricercatori, psicologi ed educatori sono pienamente d’accordo sul fatto che leggere libri ai bambini fa bene. Per questo oggi andremo a scoprire quali reali benefici si possono ottenere grazie alla lettura dei libri ai nostri bambini. Sono diversi i vantaggi per i quali è importante leggere un libro ad un bambino. Scopriamoli insieme.

Un momento esclusivo con mamma e papà

Leggere un libro al proprio bambino è sempre un momento di ritrovo, un momento esclusivo tra genitore e figlio. Il bambino si sente appagato di avere un momento esclusivo con mamma e papà, quindi è felice nel sentirsi coccolato e soprattutto del tempo trascorso insieme a loro. Per questo motivo quando leggiamo un libro al nostro bambino, dedichiamoci totalmente a questa attività lasciando da parte cellulari e altre distrazioni che rovinerebbero questo magico momento di esclusività.

Leggere libri ai bambino aiuta il rilassamento

Uno studio fatto nel 2009 dalla University of Sussex ha dimostrato che sono sufficienti solo 6 minuti di lettura al bambino per aiutarlo a rilassarsi. Il Dr Lewis, neuropsicologo che ha condotto la ricerca, ha detto che: “Losing yourself in a book is the ultimate relaxation”, ovvero “Perdersi in un libro è il massimo del relax”. Il rilassamento è uno dei principi base per aiutare il bambino a rilassarsi e ad avere un buon sonno durante la notte. Leggere un libro al bambino può diventare una routine prima dell’addormentamento aiutandolo nel rilassamento.

sonno del bambino

Gestione delle emozioni del bambino

Secondo lo psicologo Luca Mazzucchelli di Milano, i libri aumentano la capacità di riconoscere le emozioni e di conseguenza aiutano i bambini a gestirle. Sentirsi raccontare delle storie può aiutare i bambini a comprendere come comportarsi davanti ad un’emozione. Le storie preparano i bambini ad eventi che potrebbero verificarsi dove il bambino si identifica nei personaggi della storia. Tutte queste nuove esplorazioni e scoperte del bambino sono meravigliose perché fatte in compagnia di mamma e papà. In questo processo si rafforza il rapporto di fiducia e complicità tra genitore e bambino.

leggere libri ai bambiniSviluppo della mente

La lettura dei libri promuove un maggiore sviluppo della mente del bambino. Una maggiore creatività, fantasia e aumento della propria autostima, sono alcuni degli aspetti positivi derivanti dall’ascolto delle letture. Inoltre si stima che leggere libri ai bambini li aiuti ad avere un vocabolario più ricco. Stimolare i bambini, prima all’ascolto e poi alla lettura di libri non può che avere effetti positivi per la mente, la comunicazione e le relazioni dei propri bambini.

E allora ecco alcuni libri che possiamo leggere ai nostri bambini:

 

I miei piccoli cuccioli. La mia prima biblioteca. Ediz. illustrata

Otto robusti libretti con tantissime illustrazioni ti insegneranno a riconoscere tanti simpatici animali, le loro abitudini e le caratteristiche della natura che ti circonda. Una ricca biblioteca ti aiuterà a scoprire la natura che ti circonda con l’aiuto di divertenti storie illustrate. Imparare leggendo e giocando non è mai stato così facile! Età di lettura: da 2 anni.

I colori delle emozioni. Ediz. a colori

Che cos’ha combinato il mostro dei colori? Ha mescolato le emozioni e ora bisogna disfare il groviglio. Riuscirà a rimettere a posto l’allegria, la tristezza, la rabbia, la paura e la calma, ognuna con il proprio colore?

Animali. Trascina e scopri. Primi libri tattili. Ediz. illustrata

Un libro per i più piccini, con figure coloratissime e tante sorprese da scoprire trascinando con il dito gli inserti mobili. Ideale per sviluppare la motricità fine e la coordinazione oculo-manuale. Età di lettura: da 1 anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *