Cameretta bambino: alcuni pratici consigli

cameretta per un neonato

Quando arriva a casa un bambino è molto importante garantirgli uno spazio tutto suo. Ogni essere umano ha il diritto di avere uno spazio dedicato a lui solamente. Nel caso non è possibile creare una cameretta solo per il bambino gli si può dedicare, in alternativa, un angolo solo per lui. La cameretta per un bambino deve essere un posto sicuro. Il piccolo deve essere libero di esprimersi, esplorare l’ambiente e conoscersi.

Come deve essere la cameretta per un neonato

La cameretta per un bambino deve essere creata appositamente per le sue necessità. È necessario, però, non esagerare con l’arredamento. Questo perché un eccesso di arredamento potrebbe ostacolare la pulizia generale. Infatti, la camera per il piccolo dovrebbe essere facile da lavare e da spolverare. Nella cameretta non possono mancare la culla e successivamente il lettino, i mobili per il vestiario e un fasciatoio. Un’altra cosa molto importante è che la camera deve essere ben illuminata e deve permettere il ricambio dell’aria. La culla o il lettino deve essere posizionato possibilmente in un punto illuminato. Questo per permettere al bambino di godere della luce in maniera adeguata durante il giorno, ma si dovrebbe avere, anche, la possibilità di oscurare la camera all’occorrenza. Tutto ciò allo scopo di non infastidire il piccolo con una luce eccessiva. Inoltre il lettino non dovrebbe essere messo vicino al calorifero o ad altre fonti di calore o di aria fredda. Inoltre, nella cameretta è molto utile posizionare una poltrona o una sedia comoda per l’allattamento. In questo modo si crea uno spazio tranquillo e sereno dove poter comunicare e prendersi cura del piccolo.

consulenza primi mesi neonato

Cameretta per un bambino: 4 stili

Gli stili per le camerette, riportati di seguito, sono solamente indicativi. Potrai prendere spunto e personalizzarli a tuo piacimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.